4x4 Fest 2016 - news 1

 

Dal 14 al 16 ottobre 2016 ritorna la più importante e completa fiera italiana dedicata interamente al mondo del fuoristrada che da quest'anno ha stretto un'importante collaborazione con il Motor Show di Bologna.

 

Forte della quindicesima edizione che vanta il record di  visitatori, provenienti da tutta Italia e anche dall’estero, che  si sono attestati intorno alle 30.000 presenze, CarraraFiere sta lavorando alla 16° edizione del 4x4 Fest per allargare i settori merceologici presenti in fiera, per attivare un dialogo sempre più stretto con le case madri, per aumentare l’offerta espositiva e la visitazione internazionale. 

Il 4x4Fest è il Salone di riferimento del settore, organizzato in un quartiere espositivo  e in un territorio (cave, spiaggia, strade, percorsi montani) che per 3 giorni si mettono al servizio della passione integrale e pensato per dare alle aziende la possibilità di  presentare le anteprime, gli accessori e le vetture “sempreverdi” ad un pubblico specifico,  che attende annualmente la rassegna per scoprire e per testare “dal vivo” e “su strada” le novità del settore.

 

Una pista con un tracciato off-road, gestita dalla F.I.F. (Federazione Italiana Fuoristrada), è allestita per consentire al pubblico di testare le potenzialità delle autovetture 4x4 e dei Quad, in sicurezza e con tutta l'assistenza necessaria, e valutarne la tenuta e la versatilità su un percorso che riproduce tracciati esterni in fuoristrada.

 

Se le moto sono state protagoniste nell’edizione 2015 di corsi, test drive e spettacoli, nella prossima edizione anche loro avranno un’area commerciale dedicata, dove le marche più prestigiose, rigorosamente fuoristrada, proporranno nuovi e vecchi modelli. Un ampliamento merceologico checonsentirà di aumentare la visitazione e di essere ancora di più come il punto di riferimento europeo per gli appassionati dell’off road, su due e quattro ruote.

 

La comunicazione si concentrerà nel consolidare l’appuntamento verso gli utenti che già visitano la manifestazione e nell’attrarre sempre più visitatori internazionali già “convertiti” al fuoristrada, ma anche coloro che sono in fase di “passaggio”, ovvero gli indecisi che a 4x4FEST potranno testare le potenzialità di una vettura off road.

 

E questi sono i numeri dell'edizione 2015, quella dei record e del tutto esaurito:

Aumentato lo spazio espositivo, record di visitatori e  marchi presenti, importanti novità delle Case, record di affluenza ai test drive, ai tour alle cave (anche su moto enduro), ai raduni, ai corsi di guida sicura su quattro e due ruote; ampliato il Salone dell’usato, spettacoli e gare a ritmo continuo in pista e sulla spiaggia. 

-         I visitatori, provenienti da tutta Italia e anche dall’estero, si sono attestati intorno ai30.000, con un aumento  rispetto al record toccato nel 2014. 

-         175 marchi presenti (di cui 8 stranieri) su 40.000 mq espositivi (metà al coperto); prestigiosi brand automobilistici:Isuzu, Jeep, Land Rover,                   Mahindra, Mitsubishi Motors, Ssangyong e Suzuki  mentre fra le moto e i quad spiccano KYMCO, Polaris, Artic Cat Italia, BRP Italy-CAN AM.               Grande la partecipazione degli accessoristi piu’ importanti del settore con anteprime e novità molto apprezzate dai migliaia di visitatori, che                   hanno visitato il Salone. 

-         Il Tour alle cave organizzato da F.I.F. ha visto la partecipazione di 400 equipaggiin due giorni, mentre il Mitsubishi Day, raduno gratuito aperto a           tutti i possessori di veicoli Mitsubishi  alle Cave quest’anno ha battuto ogni record di presenze con ben 80 equipaggi  

-         La pista interna alla fiera con il tracciato apposito per i fuoristrada e SUV messi a disposizione dalle Case Auto ha registrato una media di oltre             600 test-drive giornalieri in netta crescita sugli anni scorsi

-         i corsi gratuiti di approccio al 4x4, previsti  inizialmente per 100 esordienti, vista la grande richiesta sono stati offerti a ben 200 neofiti. 

-         Sul versante MOTO, successo per l’edizione zero del tour alle cave al quale hanno preso parte 28 equipaggiper “4x4travellers”; 620 iscritti ai               test drive in KTM Freeride , più di 1000 iscritti in due giorni ai corsi in mini-trial per bambini dai 6 ai 12 anni. 

 

Ufficio Comunicazione CarraraFiere

Resp. Laura Malavolta

 

Motor Show e 4x4fest: due grandi brand insieme

Il mondo dell’off road al Motor Show grazie a CarraraFiere e alla sua 4x4FEST

  

Perseguendo le linee guida date alle Fiere dal Ministro dello Sviluppo Economico, Carlo Calenda, CarraraFiere e BolognaFiere si sono trovate concordi nel valorizzare il concetto del network fieristico. Tale concetto, peraltro, è perfettamente in linea con l’idea che il nuovo management di CarraraFiere sta sviluppando da tempo creando alleanze e sinergie in Italia. 

 

Si celebra oggi il matrimonio tra la più importante fiera europea dedicata al mondo della trazione integrale, 4x4FEST, e l’evento che negli anni ha saputo attirare visitatori dall’estero e da tutte le regioni d’Italia, il Motor Show, grazie alla sua capacità di coniugare spettacolo e innovazione.   Questa mattina a Milano, durante la conferenza stampa di presentazione del Motor Show, è stata presentata l’iniziativa congiunta tra le due fiere.   

“Le due fiere hanno un nucleo assolutamente simile: entrambe possono contare sulla spettacolarità e sull’altissima capacità tecnica e innovativa dei propri espositori, assicurando quindi agli appassionati di due e quattro ruote tanto divertimento ma anche la possibilità di toccare con mano le nuove vetture e gli accessori di ultima generazione – dichiara il presidente di CarraraFiere Fabio Felici – su questa base comune CarraraFiere e BolognaFiere hanno lavorato ed hanno saputo mettere a sistema le proprie esperienze e professionalità per dare vita ad uno spettacolo unico ed emozionante, oltre che a una sinergia significativa che segue le indicazioni strategiche  chieste dal Governo al settore fieristico”.   

“Le fiere B2C (Business to Consumer) hanno negli anni, in genere, perso la loro funzione di utilità per le aziende. Sia Motor Show sia 4x4FEST hanno saputo, già da anni, dare una risposta attiva a questa problematica creando eventi che coniugano spettacolarità, coinvolgimento del pubblico ed esposizione  – commenta con entusiasmo il direttore generale di CarraraFiere Luca Figari – Questo nuovo modo di fare fiera sarà ancora più evidente nelle prossime edizioni di 4x4FEST, in programma dal 14 al 16 ottobre a Carrara, e del Motor show di Bologna. Per CarraraFiere si tratta dell’ennesima conferma che, lavorando intensamente sui progetti di manifestazione, rivisitando e innovando i concept stessi delle singole manifestazioni, l’inversione di tendenza c’è: da settembre 2015 ad oggi infatti, tutte gli eventi di CarraraFiere sono stati riportati in attivo ed hanno ottenuto un successo di pubblico senza eguali”.   

 

CarraraFiere, forte della sua specializzazione nel settore della trazione integrale,  realizzerà per l’occasione un percorso off road dove il pubblico potrà mettere a dura prova le vetture 4x4 messe a disposizione dai vari brand: un’area dedicata alle emozioni forti con una pista sulla quale si alterneranno momenti di spettacolo e momenti dedicati ai test drive dove il pubblico tradizionale del Motor Show potrà avvicinarsi al mondo dell’off road e, contemporaneamente, gli appassionati di fuoristrada, quad, suv etc, avranno la possibilità di godere del doppio spettacolo offerto prima  da 4x4FEST e dopo soli due mesi dal Motor Show. I due eventi più importanti in Italia e in Europa si uniscono per regalare ai propri visitatori e agli appassionati di motori a 360° gradi, una full-immersion ad altissimo valore professionale e ad alto impatto emotivo.   

 

La collaborazione creatasi tra le due manifestazioni consentirà agli organizzatori di sviluppare azioni sinergiche legate alla comunicazione che garantiranno un successo di pubblico, se possibile, ancora maggiore e mostreranno all’estero la capacità tutta italiana di valorizzare il Made in Italy e il proprio territorio attraverso eventi di forte richiamo quali 4x4FEST e Motor Show.  

 

Inoltre da quest’anno i due eventi sinergici confermeranno che la volontà di condivisione tra fiere italiane esiste ed è fattibile.       

 

Ufficio Comunicazione, Promozione e Marketing

Responsabile   

Laura Malavolta (l.malavolta@carrarafiere.it)

Ufficio Stampa 4x4Fest

Désirée Baldini  (desiree.baldini@libero.it)

 

Contatti 4x4Fest: www.4x4fest.com