4x4 Fest, grande successo per la sedicesima edizione

 

4x4 Fest 2016 supera ogni aspettativa

 

Cresce lo spazio espositivo, aumentano i marchi presenti, cresce il numero dei visitatori ed aumentano gli esteri, due anteprime italiane e importanti novità delle Case, apertura al settore della bike, edizione zero del sabato sera con apertura pista esterna e ingresso gratuito, susseguirsi di eventi e spettacoli in pista e sulla spiaggia.

La sedicesima edizione della 4x4Fest chiude i battenti con numeri che superano ogni più rosea aspettativa, con grande soddisfazione per espositori e organizzatori.

 

I visitatori, provenienti da tutta Italia e anche dall’estero, si sono attestati a 32.000, battendo il record del 2015:“Questi numeri sono la dimostrazione che le Fiere funzionano se sono al servizio delle necessità delle aziende e se si svolge un buon lavoro per garantire visitatori di qualità. E un meccanismo virtuoso che consente di anno in anno di vedere rinnovata la fiducia degli espositori che scelgono la nostra manifestazione per il lancio delle loro nuove vetture e che investono sempre più nei loro stand. – commenta Fabio Felici, presidente di CarraraFiere – Lo stesso meccanismo virtuoso ci consente anno dopo anno di ampliare il numero di visitatori grazie al passaparola (al di là dei nuovi sistemi di promozione e marketing rimane sempre un elemento indispensabile) e ovviamente un puntale e serio lavoro di comunicazione che ha portato il nome della manifestazione anche all’estero”.

 

200 marchi presenti (contro i 175 dell’anno scorso, di cui circa il 50% stranieri) su 52.000 mq espositivi (contro i 40.000 mq dell’edizione precedente) hanno accolto i numerosi visitatori: quest’anno, per la prima volta, parecchi visitatori esteri e numerosi Media stranieri hanno scelto di visitare la 4x4Fest, a riprova di una sempre maggior apertura della manifestazione all’estero. Ben 100 accessoristi diretti (di cui 5 stranieri) e sempre più numerose le Case Auto e Moto e i Partner Pneumatici con importanti novità: Can-Am, Yokohama, Jeep, KTM, Land Rover, M.M.Automobili Italia, con la nuova ASX in anteprima nazionale, Overgom, Polaris, SsangYong e Suzuki Italia con JIMNY SHIN-SEI in anteprima nazionale e per la prima volta in Fiera Toyota Motor Italia. Quest’anno CarraraFiere ha puntato ad aprire anche al mercato di un pubblico trasversale, proponendo l’apertura serale del sabato delle piste aree esterne ed ampliando l’offerta alla bici: il Bike Italy Expo con 12.000 mq di esposizione del mondo della bicicletta ha inaugurato nel Padiglione E l’esposizione statica ed organizzato il Road Test nell’Area esterna.

 

Le regioni italiane che vantano il maggior numero di espositori sono Lombardia, Toscana, Emilia Romagna, Lazio, Piemonte, Veneto, Sicilia, Liguria, Trentino Alto Adige, Abruzzo, Calabria, Campania, Marche, Puglia e Umbria a dimostrazione che il comparto dell’ automotive e dei servizi collegati ha un forte radicamento e produttori importanti su tutta la penisola. 

 

“Le Fiere sono utili quando svolgono anche un’attività di marketing territoriale, producendo una ricaduta sul territorio. 4x4Fest svolge questo ruolo perfettamente, lo dimostrano i numeri, e il lavoro portato avanti con impegno da CarraraFiere è sempre più indirizzato verso questo obiettivo” – commenta il Direttore Generale Luca Figari - “Per il 2017, forti del fatto di essere stati i primi ad aver lanciato l’idea del network in campo fieristico, stiamo valutando ulteriori sinergie con primari player internazionali che rispondano alla necessità dei nostri espositori e in particolare di quelle aziende che sono alla ricerca di un pubblico specializzato da incontrare con meeting organizzati durante la manifestazione."

 

info www.4x4fest.com

www.facebook.com/4x4fest