XTC 4x4 Bibbiena

 

Il campionato italiano Extreme Trophy Challenge, dopo aver superato l’importante traguardo dei 10 anni, si appresta a dar vita ad una nuova stagione di gare. Il primo appuntamento è a Bibbiena (AR) il 28 e 29 aprile.

Il campionato italiano Extreme Trophy Challenge, dopo aver superato l’importante traguardo dei 10 anni, si appresta a dar vita ad una nuova stagione di gare che punterà sulla continuità del percorso iniziato nel 2007 senza però dimenticarsi di guardare al futuro.

 

Il continuo aggiornamento tecnico e regolamentare è una prova evidente che l'XTC 4x4 è costantemente al passo con le evoluzioni tecniche dei veicoli e con le nuove esigenze degli equipaggi. E' altresì importante non dimenticare da dove si viene. Grazie alla "scuola" XTC, nel corso degli anni, si sono formati numerosi piloti e navigatori, che una volta all'estero hanno potuto raccogliere importanti successi grazie all'esperienza maturata sui campi di gara dell'Extreme Trophy Challenge.

 

La prima tappa della stagione 2018 si svolgerà a Bibbiena, in provincia di Arezzo. Una nuova location, per inaugurare il campionato, con i Bibbienesi che non vedono l'ora di accoglierci a braccia aperte e di vedere cosa può fare un 4x4. In contrapposizione alla novità della location, il tracciato di gara sarà invece un tributo  agli esordi di questa disciplina.

Sin dalla sua nascita, l'XTC 4x4 si è fatto conoscere per l'alto contenuto tecnico delle sue prove. In questa disciplina la tecnica è fondamentale! Anche se i veicoli, nel corso degli anni, sono diventati più potenti e performanti ed i tracciati più veloci, l'A-B-C del fuoristrada estremo è fondamentale per raccogliere importanti successi e per sapersi districare anche nelle situazioni più difficili.

 

Per queste ragioni, la tappa di Bibbiena non vuole essere solo un omaggio alla tecnica ed alla storia dell'XTC 4x4, ma si vuole porre come trait d'union tra passato, presente e futuro.  Se non si è in grado di dominare la potenza, sarà solo un accessorio inutile.

Infine, ma non ultimo, l'Extreme Trophy Challenge sosterrà l'onlus amICAREte (www.amicarete.net) che svolge un importante lavoro sul territorio bibbienese di assistenza ai diversamente abili. La carovana dell'XTC 4x4, ha già avuto modo di dimostrare il suo grande cuore verso chi, che pur avendo bisogno, ci accoglie a braccia aperte senza chiedere nulla in cambio, anche a Bibbiena dimostreremo che il fuoristrada è anche solidarietà! .

 

L'appuntamento è quindi fissato per il 28 e 29 aprile a Bibbiena in provincia di Arezzo. Nicola Bianchi e tutto il suo staff vi aspettano per un nuovo anno all'insegna del fuoristrada duro e sportivo.

Iscrizioni XTC 4x4

 

Informazioni e modulo di iscrizione sul gruppo facebook:  XTC 4x4

Contatti: nicola.bianchi@xtc4x4.it  - cell.+39 3356113976

Pernottamenti: Vedi allegato A

 

Indicazioni stradali per raggiungere Terrossola nel Comune di Bibbiena (AR)

 

1) Per chi proviene da Roma, autostrada direzione Firenze, uscita Arezzo. Da Arezzo seguire le indicazioni Casentino -  Bibbiena per circa 25 km fino alla località Corsalone poi seguire le indicazioni per Terrossola.

2) Per chi proviene da Genova, autostrada direzione Firenze, uscita Firenze sud, poi seguire indicazioni per Parco Foreste Casentinesi, Bagno a Ripoli, Consuma, Poppi, Bibbiena. Superare tutto il passo della Consuma e appena arrivati a valle seguire le indicazioni per Poppi, Bibbiena. Attraversare Bibbiena in direzione Arezzo ed in località Corsalone seguire le indicazioni per Terrossola.

3) Per chi proviene da Bologna, autostrada direzione Ancona, uscita Cesena nord, immettersi in superstrada E/45 Ravenna-Roma in direzione Roma ed uscire a Bagno di Romagna. Indicazioni per Poppi, Bibbiena, Badia Prataglia, superare tutto il passo dei Mandrioli e appena arrivati a valle seguire le indicazioni per Arezzo, superare Bibbiena in direzione Arezzo ed in località Corsalone seguire le indicazioni per Terrossola.

4) Per chi proviene da Ancona, autostrada in direzione Bologna fino all’uscita Cesena nord poi come punto 3)

5) Per chi proviene da Perugia, autostrada direzione Firenze, uscita Arezzo poi come punto 1).