Ares Design rivisita il Defender

 

E' recente la notizia che Land Rover ha realizzato un Defender 70° anniversario special edition da 405 cavalli. La modenese Ares Design ha superato la casa madre non solo per cavalleria.

Questa speciale edizione è stata presentata come unica nel suo genere; ne siamo proprio sicuri? In Italia conosciamo molte altre realtà, vedi Herero 4x4, che da tempo operano con questa filosofia. Peccato che che non godono della stessa visibilità. 

Quando Land Rover ha lanciato il suo Defender Works V8 da 405 cavalli in occasione del 70° anniversario, abbiamo accolto la notizia con qualche remora perchè avremmo voluto vedere un po' più di impegno e cura nell'allestimento del veicolo che invece è rimasto tale e quale a quello di serie se non per il potente propulsore.

 

La modenese Ares Design che vanta sedi in tutto il mondo, tra le quale una anche a Los Angeles, si è voluta cimentare con questa icona del fuoristrada dandone una sua particolare interpretazione. Se dobbiamo essere sinceri più interessante rispetto a quella della casa britannica perchè, oltre al poderoso motore, ha lavorato anche sugli altri reparti del 4x4.

Con sede a Modena, nella patria dei motori, Ares Design si fonda sulla mission di realizzare veicoli unici ed eleganti che vanno ad assecondare le esigenze dei propri clienti. Normalmente il lavoro di Ares è focalizzato sulle vetture di lusso e sportive ma, come affermano i suoi manager, non potevano astenersi dal mettersi alla prova con una delle più importanti icone del fuoristrada. 

 

"Quando Land Rover lanciò la sua utilitaria 4x4 nel 1948, di certo non pensavano che dopo 70 anni fosse ancora in auge trascendendo le barriere sociali e geografiche. Tutti, a quanto pare, amano il Defender e l'ARES Design Land Rover Defender è la massima espressione del 4x4, offrendo potenza, equilibrio, lusso e brio in un unico fantastico pacchetto. È un esempio completamente reingegnerizzato di ciò che può essere raggiunto con un occhio attento al design unito all'eccellenza ingegneristica. ARES costruirà 53 esempi del suo Defender in un progetto in cui ha collaborato con il leggendario specialista di Land Rover JE Motor Works. L'ARES Design Land Rover Defender è il miglior esempio del fuoristrada Defender su strada oggi in circolazione" .


Ecco come in Ares Design descrivono il loro lavoro:

 

Anno: 2014

Motore: V8 sovralimentato

Cilindrata: 4698

Potenza: 475 cavalli

Trasmissione: 6 marce automatica

Sospensioni: molla elicoidale + 50mm e ammortizzatore Fox 2.0

Freni: AP Racing e freno di stazionamento elettronico

Cerchi: ARES 18 pollici

Pneumatici: 305 / 70 R18 Cooper Discoverer

 

Velocità massima [Km / h]: 150 limitati

Produzione: 8 settimane

 

Corpo: 

Parte della carrozzeria è stata rifatta utilizzando fibra di carbonio di alta qualità 

- Protezioni progettate specificamente per veicoli fuoristrada composti da:

- Paraurti anteriore e posteriore per impieghi gravosi

- Protezione frontale

- Sottoporta

- Verricello

Nuove unità di illuminazione anteriore e posteriore a tecnologia LED

 

 

Personalizzata completamente in base alle richieste di progettazione del cliente 

- Pannelli interni artigianali artigianali in pelle, carbonio e alluminio

- Volante sportivo su misura che incorpora inserti in materiali preziosi

 

Sistema Hi Fi con navigazione e bluetooth

 

Il nuovo potente motore V8 con la nuova trasmissione automatica consente straordinarie prestazioni fuoristrada. In situazioni estreme puoi contare su differenziali ARB per ottenere una trazione ottimale. Gli ammortizzatori ad alta pressione della Fox consentono prestazioni eccellenti su qualsiasi superficie stradale.


L'operazione di Ares Design, sicuramente ci piace e la riteniamo interessante perchè, al contrario di Land Rover, ha messo mano a tutta la macchina.

 

Ma siamo veramente sicuri che sia l'unica e massima espressione di questo genere?

 

No! In Italia ci sono numerose realtà, espressamente dedicate al mondo del fuoristrada come Herero 4x4, che hanno realizzato delle versioni di Defender altrettanto o più interessanti. 

 

La vera differenza alla fine dei conti, non è solo nei contenuti dei lavori ma di come vengono presentati e diffusi ai media.

 

 

Approfondimento: Defender Works 70th anniversary