XTC Meeting a Possagno

Domenica 22 aprile a Possagno (TV), presso la pista Montegrappa si svolgerà l'edizione zero dell'XTC Meeting.

Non è una gara e non è un raduno!

L'XTC Meeting è una serie di eventi nati dall'esperienza decennale del campionato nazionale XTC 4x4 per offrire a tutti la possibilità di cimentarsi con percorsi di fuoristrada estremo senza l'ansia del cronometro e senza gli intoppi di un raduno.

Domenica 22 aprile a Possagno (TV), presso la pista Montegrappa si svolgerà l'edizione zero dell'XTC Meeting.

 

Non è una gara e non è un raduno!

L'XTC Meeting è una serie di eventi nati dall'esperienza decennale del campionato nazionale XTC 4x4 per offrire a tutti la possibilità di cimentarsi con percorsi di fuoristrada estremo senza l'ansia del cronometro e senza gli intoppi di un raduno.

 

Verranno predisposti 5 percorsi fettucciati ed i partecipanti (max 20 al mattino e max 20 al pomeriggio) verranno divisi in 4 gruppi che a rotazione percorreranno tutti i tracciati. La mattinata è dedicata ai 4x4 di serie o con una piccola preparazione mentre il pomeriggio è per i più preparati ed esperti. Ovviamente i percorsi avranno difficoltà adeguate ai veicoli.

 

Per informazioni: mabesas@libero.it - 335 789 0575

Costo iscrizione: euro 30.00 a veicolo

 

La formula è molto interessante, essendo un'edizione zero, tutto è in divenire e saremo grati dei vostri suggerimenti.

 

CHE COSA E' L'XTC MEETING

 

Non è una gara e non è un raduno!

L'XTC Meeting è una serie di eventi nati dall'esperienza decennale del campionato nazionale XTC 4x4 per offrire a tutti la possibilità di cimentarsi con percorsi di fuoristrada estremo senza l'ansia del cronometro e senza gli intoppi di un raduno. 

 

Quante volte abbiamo dovuto affrontare ore ed ore di code per fare delle varianti?

Quante volte, dopo la lunga attesa, l’organizzazione ci ha fatto proseguire perché la variante è stata chiusa?

Quante volte, alla fine di un cosiddetto “raduno hard” siamo tornati a casa contando più le ore di sosta che quelle a fare fuoristrada?

Quante volte il nostro gruppo, ben attrezzato ed affiatato, è stato rallentato da persone meno preparate?

Quante volte a causa di road book imprecisi ci siamo persi?

 

Da oggi esiste la soluzione a tutte queste problematiche!

 

Gli XTC Meeting saranno caratterizzati non più da un singolo percorso, ma, come avviene nel campionato, da più zone con percorsi “a margherita. In questo modo, i partecipanti saranno divisi tra le diverse zone con l’accortezza di mantenere sempre una zona libera. La divisione tra i partecipanti sarà a piacimento: per club, per tipologia di veicoli, o casuale.

 

Un membro dello staff accompagnerà ogni gruppo all'inizio della sua zona, che dovrà essere affrontata e portata a termine contestualmente da tutti i componenti. Eventuali problematiche che dovessero sorgere all’interno del gruppo stesso saranno gestite in autonomia, facendo leva su un forte spirito di squadra per fare avanzare tutte le vetture e concludere il tracciato in maniera compatta prima di passare al successivo percorso.

 

La presenza di una zona in più rispetto al numero dei gruppi garantisce sempre di avere un percorso libero in modo che, a rotazione, ogni gruppo possa affrontare ogni zona senza dovere subire code.

 

Senza per forza misurarsi in una competizione, il lavoro di squadra proposto dall'XTC Meeting stimola il team building, crea amicizia ed offe la possibilità, ai fuoristradisti con poca esperienza, di imparare sul campo trucchi e malizie che rendono fattibile percorsi molto tecnici.

Nel “campo base”, punto di ritrovo del raduno, potrà essere presente un ostacolo facoltativo (rampa test, doppio twist, buca fangosa, ecc ) a disposizione di chi voglia ulteriormente cimentarsi e/o provare la preparazione del proprio 4x4. serve per creare un ulteriore punto aggregativo e conviviale.

 

LINEE GUIDA XTC MEETING

 

1)         Sono raduni e NON sono gare;

2)         NON sono gare travestite da raduni;

3)         Non è previsto nessun controllo dei tempi;

4)         Non c’è classifica basata su tempi, penalità ecc ecc

5)        Ogni gruppo avrà un “tutor” che accompagnerà i partecipanti alla entrata della zona e li attenderà alla uscita, per accompagnarli alla zona successiva

6)        Le zone variano come livello di difficoltà; dovranno restare fattibili a tutti, ma comunque inquadrarsi in un livello medio-alto (no turistico, no gomme stradali ecc)

 

Gli eventi XTC Meeting, a richiesta, potranno assumere anche un aspetto propedeutico di introduzione al fuoristrada estremo (tecniche di guida, winching ecc) per chi desiderasse avvicinarsi al campionato Italiano XTC 4x4.