Quando con le 235/85R16 ti sentivi figo!

A fine '900 internet si usava poco ed i social non c'erano ancora. Ti bastavano delle 235 per divertirti. Adesso devi avere almeno delle 37" e sui social si litiga.

Ultimo decennio del '900.

Si usava poco Internet ed i Social non erano ancora stati inventati. Mi ricordo che in quel periodo si faceva tanto fuoristrada; di quello "vero" e poco, o quasi niente, da "tastiera".   

Le preparazioni non avevano grandi pretese. Il verricello era un lusso, i blocchi del differenziale erano una rarità e se montavi sul tuo 4x4 delle 235/85R16 eri un "grande figo".

 

Oggi.

Se non hai almeno delle 37" non sei nessuno. I blocchi ed il verricello li hanno tutti e ci si insulta sui Social come se non ci fosse un domani.

 

Si stava meglio un tempo o adesso?

Non lo so.

Da un canto, internet ha unito le persone e reso più facile stare in contatto e diffondere le notizie. Il rovescio della medaglia è invece un impoverimento generale di quei valori che stanno alla base dell'aggregazione a "pane e salame".

Approfondimento.

Nel 1991 il CERN annunciava la nascita del World Wid Web e nel '93 apparve Mosaic, il primo browser pensato per la navigazione. Da quel momento in poi, internet iniziò la sua veloce ascesa fino ad entrare prepotentemente nella vita di tutti noi.

 

Il termine Social Network nacque in America nel 2003 grazie a Friendster. La storia dei Social Network inizia nel lontano 1997 quando uno statunitens di nome “Ellison” lancia il sito SixDegrees.com con l’obiettivo di creare delle relazioni fra persone. Il primo vero Social Network, correva l'anno 2003, fu My Space. Facebook venne lanciato nel 2004 e Twitter nel 2006.

 

In Italia il primo grande aggregatore di appassionati di offroad fu Fuoristrada.it messo online nel 1998 da Giorgio Demenego.