Jeepers Meeting 2019, Woodstock Edition

Il Jeepers Meeting è l'appuntamento dell'anno più atteso da ogni appassionato del mitico brand a stelle e strisce. Anche quest’anno è iniziata la chiamata a raccolta per tutti i Jeepers europei per l'edizione 2019 che si svolgerà dal 27 al 30 giugno a Maggiora.

Foto e testo di Paolo Baraldi

jeepers meeting 2019

A fine giugno ritorna il mitico raduno monomarca Jeep che tutti gli anni si svolge presso l’Arena Offroad di Maggiora (NO). il JM è organizzato dal Jeepers Club Milano e dallo Sport Club Maggiora ed è dedicato a chi è sempre venuto, a chi è venuto una sola volta, a chi non c'è mai stato e anche a chi non sa cos'è ma soprattutto a chi verrà all'edizione 2019!

jeepers meeting 2019

Jeepers Meeting da record!

Nel corso degli anni il Jeepers Meeting è cresciuto sino ad affermarsi come il più importante evento Jeep in Europa; il JM detiene inoltre il record europeo del più alto numero di 4x4 presenti ad un raduno Jeep.

Condividere la passione per Jeep per vivere momenti unici ed indimenticabili

Partecipare al Jeepers Meeting non è solo partecipare ad un qualsiasi raduno di fuoristrada. Partecipare al JM significa passare momenti unici ed indimenticabili con chi condivide la vostra stessa passione e stare con vecchi e nuovi amici in un ambiente unico dove il divertimento e la goliardia sono di casa.

Bruno Tinelli, deus ex machina dell'evento, ci ricorda le origini del club e del meeting

“Il Jeepers Club Milano è stato fondato nel 1995 da un gruppo di amici appassionati di CJ e Yj ed in quel periodo incominciava ad affacciarsi alle realtà fuoristradistiche di quel tempo. Il nostro club non ha una forma giuridica ma è solo un folto gruppo di amici che si ritrova per stare insieme per vivere la stessa passione senza tessere o altri vincoli burocratici: stai con noi e sei uno di noi! In quegli anni, abbandonando definitivamente il settore gare e unendomi a loro era arrivato per me il momento di realizzare il mio sogno: quello di organizzare un raduno monomarca Jeep come lo avevo sempre immaginato.”

jeepers meeting 2019 bruno tinelli
Bruno Tinelli

Bruno stai parlando del Jeepers Meeting? “Si, l'occasione si presentò nel 2003, quando una sera in pizzeria  illustrai il mio progetto  all'amico Ezio Raffredi. Decidemmo che il posto più adatto ad una manifestazione di quel genere fosse la pista offroad di Maggiora e dopo una telefonata a Riccardo Fasola, allora vicepresidente del club di fuoristrada locale, i giochi erano fatti. All'inizio eravamo ospiti di una manifestazione che si chiamava "Festa dello Sport" che poi negli anni si spense per fare posto a quello che ora è il Jeepers Meeting che tutti conoscono. Lo spirito e la passione che si è creata intorno a questo raduno ogni volta ci galvanizza e ci da la forza  per lavorare all'edizione seguente.”

Moon Trails e molto altro per sfogare la voglia di offroad

Sia all'interno della vasta area dello Sport Club Maggiora che esternamente verranno allestiti differenti percorsi offroad con differenti gradi di difficoltà in modo da permettere a tutti di divertirsi con la propria Jeep.

 

A beneficio dei partecipanti ed anche di coloro che non hanno mai partecipato, ecco qualche informazione sui percorsi realizzati per il Jeepers Meeting. L’organizzazione ha previsto quattro tracciati che nel dettaglio sono: VERDE, BLU, ROSSO e NERO. Tale distinzione di colori, salvo nel primo caso, riprende volutamente la più nota classificazione delle piste da sci distinguendo così il crescente livello di difficoltà dei vari percorsi.

jeepers meeting 2019

TRACCIATO VERDE

Il tracciato VERDE che anche l’anno scorso ha riscontrato un notevole apprezzamento da parte dei partecipanti comprende dei tour guidati all’esterno dell’autodromo. I percorsi si snoderanno su strade sterrate che porteranno le “mini carovane” ad esplorare le località collinari esterne all’autodromo per poter così meglio ammirare i bellissimi paesaggi della zona circostante.

 

A questo tracciato l’organizzazione ha deciso di dare una grande responsabilità che sarà nuovamente quella di rappresentare al meglio il vero spirito del Jeepers Meeting e cioè un bel momento di aggregazione.

 

I percorsi di questo tracciato sono percorribili veramente da tutti i mezzi (di serie e non) e per poter gustare maggiormente l’itinerario saranno previste, ove possibile, anche delle tappe enogastronomiche (facoltative) presso alcuni dei numerosi quanto rinomati agriturismo presenti nella zona.

 

Per ragioni organizzative e logistiche facilmente comprensibili il tracciato VERDE sarà attivo solo nella giornata di sabato.

 

TRACCIATO BLU

Il tracciato BLU è il percorso più lungo ed è dedicato a tutti coloro che possiedono mezzi di serie o addirittura storici ma vogliono finalmente provare a mettere le loro 4 ruote motrici su terra gironzolando per i boschi interni all’autodromo nel massimo relax e ovviamente nel pieno rispetto della natura.

 

Va da se che tale percorso è ulteriormente “frazionabile” perchè lo scopo prefissato dall’organizzazione è proprio quello di dare la possibilità a chiunque di decidere cosa fare e quando farlo senza nessun obbligo o forzatura. Per far questo sono state infatti previste delle ulteriori “uscite” intermedie che consentiranno ai piloti di personalizzare al meglio il tracciato rendendolo così il più consono e piacevole possibile rispetto alle proprie esigenze.

 

TRACCIATO ROSSO E NERO

Detto ciò si può parlare dei tracciati ROSSO e NERO che sono sostanzialmente impostati come il blu ma con livelli di difficoltà sempre maggiori. Infatti i due percorsi sono consigliati solo a chi vuole vedere se le varie preparazioni effettuate sul proprio mezzo rispecchiano le proprie aspettative e di conseguenza sono sconsigliati ai mezzi di serie o non equipaggiati per affrontare situazioni impegnative che rischierebbero solo inutili “STOP” o addirittura anche qualche danno.

 

MOON TRAILS  

Si tratta di trails guidati su un tracciato di circa 2 ore, partendo dall'autodromo di Maggiora, porteranno a una delle piste di fuoristrada che, dalla fine degli anni 70 fino al 1984 ha contribuito a creare la storia del fuoristrada e della Jeep in Italia:

 

"I Pian della Luna di Valduggia", riaperta per la prima volta l'anno scorso con i primi "Moon Trails" e nel 2019 per la prima volta con il 1° raduno Jeep Legend Italia .

 

Anticipiamo che sono tours consigliati ai possessori di Jeep con pneumatici off-road per via della presenza di un tratto di "BLU" un po' più impegnativo e di una variante rossa/nera (facoltativa) per i più esperti.

 

Comunque, al momento dell'iscrizione ai trails, da effettuare presso il Punto Iscrizione Jeepers Meeting, verranno date tutte le informazioni del caso per muoversi come sempre ed ovunque in totale consapevolezza.

 

All'arrivo a Valduggia ci sarà la possibilità di girare liberamente sui nuovi  tracciati BLU, ROSSO e NERO della pista strappata alla vegetazione da più di trentacinque anni di abbandono con il duro lavoro dei soci del  Jeepers Club Pian della Luna.

 

Per tutti i partecipanti sarà offerto un rinfresco nei locali tipici attorno alla pista.

 

Alla ripartenza per il ritorno su asfalto ci sarà la possibilità di fare la strada che scende verso La Madonna del Sasso che passando dai "Sabbioni" permette di ammirare il Lago d'Orta nel suo splendore!

jeepers meeting 2019

Inoltre il Jeepers Meeting offre ai suoi partecipanti le visite del giovedì al Museo del club, il Startup Offroad e l’affasinante Vintage Jeep.

jeepers meeting 2019

JEEPERS CLUB MILANO MUSEUM

Si tratta di una collezione di veicoli Jeep unica nel suo genere. Bruno Tinelli ci racconta come è nata la Collezzione. “E' grazie ed insieme all'amico Fabrizio Mereghetti che ho cominciato negli anni 80 a recuperare le prime Jeep che allora non avevano un gran valore, anzi, qualcuna nel corso degli anni ci è stata anche regalata. Tutto cominciò un giorno in cui Fabrizio mi disse di avere trovato a Vigevano un CJ7 V8 a poco più di due milioni di lire, io mi offrii di andare a vederlo insieme ed mi misi in società con lui senza essere invitato. Per fortuna mi accettò di buon grado ed iniziammo questa avventura insieme senza sapere dove ci avrebbe portato poi nel corso degli anni. Infatti tempo dopo, durante una gara di velocità in Piemonte, ci ritrovammo con il motore  del nostro  Renegade fuso, e la necessità di trovare un nuovo propulsore ci portò ad acquistare  un CJ7 V8 automatico radiato a cui togliere quanto ci serviva. Il problema fu che nessuno dei due ebbe il coraggio di smontarla e fu parcheggiata senza togliere neanche un bullone, riprendendo poi  le ricerche del motore. Seconda occasione un Cherokee Chief del 1979 abbandonato da molti anni presso un concessionario BMW di Varese, anche lui risparmiato e messo al sicuro insieme all'altra Jeep. Dopo questi due tentativi andati a male passammo alla ricerca del solo motore per evitare altre sorprese, anche se in quel periodo si trovavano spesso e volentieri occasioni veramente e pochi soldi. In pochi anni trovammo e accumulammo tante Jeep che venivano radiate è smantellate sotto i colpi della tassa sui fuoristrada, dei bolli e del redditometro. Ecco, così è iniziata la collezione che tutti possono ammirare presso la sede del Jeepers Club Milano.”

 

STARTUP OFF-ROAD

Dedicato a tutti coloro che vorranno perfezionare la loro guida in fuoristrada. Per far questo l’organizzazione metterà a disposizione del personale specializzato che accompagnerà i fuoristradisti direttamente sul tracciato blu per affrontare e superare in sicurezza e con tutta calma alcune delle più frequenti difficoltà riscontrabili in off road.

 

JEEPERS MEETING VINTAGE

Per tutti coloro che vogliono portare la propria Jeep Vintage (dal 1941 al 1989) e poter vivere il Jeepers Meeting con lei, è stata dedicata un’area per poterle esporre e dare loro risalto. Abbiamo anche pensato ad un particolare pacchetto “ VINTAGE JEEP “ che permetterà, a chi lo desidera, di iscriversi e poter avere, oltre all’area espositiva dedicata alle storiche, la targa dell’evento, la maglietta, i gadget, l’adesivo e la possibilità di prendere parte al Green Trail del sabato. Il costo di iscrizione è di 50 € a veicolo.

 

N.B.: Il pacchetto “ Vintage Jeep “ non consente l’accesso ai percorsi off-road.

Non è possibile effettuare la preiscrizione online - iscrizione in loco.

jeepers meeting 2019

Programma Jeepers Meeting 2019

-       Giovedi 27 giugno '19

 

ore 14:00: Apertura iscrizioni - Apertura Museo

 

ore 18:00:   Chiusura museo

 

ore 20:00: Tour notturno 

 

ore 22:30: Pasta party – DJ set 

 

-       Venerdi 28 giugno '19

 

ore 09.00: Apertura iscrizioni – Apertura tracciato offroad   

 

ore 10.00: Apertura area expo 

 

ore 12.30: Chiusura tracciato offroad

 

ore 14.00: Apertura tracciato offroad – Partenza Moon Trails

       

ore 18.00:  DJ set – Live music area expo - Chiusura tracciato offroad

 

ore 22.00: Live music: Rock Radi 

 

-       Sabato 29 giugno '19

 

ore 08.30: Apertura iscrizioni

 

ore 09.00: Apertura tracciato offroad – Partenza Moon Trails e Green Trails              

 

ore 10.00: Apertura area Expo - Jeeppertutti

 

ore 12.30: Chiusura tracciato offroad - Live music: Country Rock Half Blood

 

ore 14.00: Apertura tracciato offroad - DJ set- Live music area Expo

 

ore 16.30: DJ set- Live music area Show Time

 

ore 17.00: Aperitivo Show Time in Action

 

ore 18.00: Chiusura tracciato offroad

 

ore 22.00: Live music: Rock Antani Project – Ringraziamenti 

 

-       Domenica 30 giugno '19

 

ore 08.30: Apertura iscrizioni

 

ore 09.00: Apertura tracciato offroad

 

ore 10.00: Apertura area Expo – Jeeppertutti - DJ set- Live music area Expo

 

ore 12.30: Chiusura tracciato offroad

 

ore 14.00: Apertura tracciato offroad

 

ore 16.30: Chiusura tracciato offroad 

 

Jeeppertutti: in collaborazione con UILDM (Unione Italiana Lotta Distrofia Muscolare – Monza) perchè la nostra passione non ha ostacoli come per coloro che vorranno provare a condividerla!

 

DOVE

Jeepers Meeting c/o Sport Club Maggiora

Via Fornaci ,25 - Località Pragiarolo

28014 Maggiora (NO) -ITALY-

 

INFO - ISCRIZIONI

jeepers meeting 2019

jeepers meeting 2019 bruno tinelli