Europa Truck Trial Italy 2018

Another huge success!           

Mya Eventi, dopo l'ottimo esordio dello scorso anno, ha riportato in Italia una tappa dell'Europa Truck Trial; campionato europeo di riferimento per tutti gli appassionati di camion e fuoristrada. Non è stato facile mantenere gli alti standard richiesti dall’organizzatore OVS e superare quanto fatto nel 2017 ma, grazie alla passione ed all’impegno dello staff italiano, Mya Eventi è riuscita ancora una volta in questa difficile impresa. Oleggio e tutta la nostra penisola sono ormai parte integrante della grande famiglia dell'Europa Truck Trial. 

Foto e testo Paolo Baraldi

Against gravity!

Dopo un lungo ed impegnativo periodo di preparazione, nel weekend del 16 e 17 giugno, si è finalmente entrati nel vivo dell’azione con ben 23 equipaggi, provenienti da Austria, Francia, Germania, Repubblica Ceca e Svizzera, iscritti alla gara.

Quella gravitazionale è una delle quattro interazioni fondamentali della fisica. Come ci insegna Newton, la gravità è una forza di attrazione fra corpi che regola molteplici aspetti della nostra vita quotidiana e dalla quale non è possibile esimersi. Sembra invece, che i piloti ed i camion dell'Europa Truck Trial esulino da queste leggi per lanciarsi in passaggi impossibili tanto da lasciare a bocca aperta il pubblico.

Anche quest'anno, il terreno di gara è stato molto tecnico, aspetto confermato ancora una volta dai giudici e dai concorrenti, ed ha messo veramente alla prova l’abilità di guida dei piloti, coadiuvati dal prezioso aiuto in cabina dei navigatori. Anche se la peculiarità di questa disciplina non è la velocità ma è l’abilità e la precisione nel percorrere un tracciato di gara cosparso da numerosi ostacoli (ripide discese e salite, twist, profondi canyon e spaventose pendenze laterali) lo spettacolo messo in scena è stato notevole. Infatti, maestria, tecnica ed un po' di spregiudicatezza sono nel DNA di questi equipaggi che sono in grado di portare oltre ogni limite i loro camion.


I 23 teams, suddivisi in 4 categorie (2 assi, 3 assi, 4 assi e prototipi), nella due giorni oleggese hanno affrontato ben 15 prove speciali, ognuna delle quali con delle difficoltà uniche ed con un alto livello di spettacolarità. La lotta, sempre nei limiti della sportività, per la vittoria finale è stata molto agguerrita. Non sono mancati colpi di scena, rotture e ritiri e sino all’ultimo minuto di domenica pomeriggio il podio, tranne che per il primo posto, è rimasto incerto; segno questo di un avvincente confronto agonistico e di un grande show per il pubblico presente.


Tra i “piccoli” 2 assi, i campioni cecoslovacchi 2016 e 2017, del Racing Team Avia Future (Bohumir Čáp-Kateřina Ventluková) su Avia 31 T, hanno dettato legge relegando gli altri equipaggi a lottare per il secondo e terzo posto. Stesso copione tra i 3 assi con il team francese Alsace Truck (Francis Wey - Justine Rey) su Unimog che si è subito accaparrato la leadership mantenendola sino alla fine. Nella categoria dei 4 assi, gli austriaci del Truck Trial Team Reicher (Rudi Jun Reicher e Rudolf Reicher) con il loro Mercedes SK 3553 hanno vinto la gara solo dopo che i tdeschi del team HS-Schoch  hanno accusato una grave rottura nella mattinata della domenica. Infine, tra i prototipi, la gara italiana è stata dominata e vinta dall'austriaco Karl Vavrik del team KVK-Racing. Vavrik, che gareggia in solitaria, ha un curriculum di tutto rispetto: secondo nel campionato 2012, primo nel 2013 e 2014, secondo nel 2015 e ancora primo nel 2016 e 2017.

Racing Team Avia Future (CZ) Bohumir Čáp - Kateřina Ventluková. AVIA 31 T. Vincitori cat. 2 assi
Racing Team Avia Future (CZ) Bohumir Čáp - Kateřina Ventluková. AVIA 31 T. Vincitori cat. 2 assi
Team Alsace Truck (F) Francis Wey - Justine Rey. UNIMOG.Vincitori cat. 3 assi
Team Alsace Truck (F) Francis Wey - Justine Rey. UNIMOG.Vincitori cat. 3 assi

Truck Trial Team Reicher (A) Rudi Jun Reiche - Rudolf Reicher. MERCEDES SK 3553. Vincitori cat. 4 assi
Truck Trial Team Reicher (A) Rudi Jun Reiche - Rudolf Reicher. MERCEDES SK 3553. Vincitori cat. 4 assi
team KVK-Racing (A) Karl Vavrik. PROTO 'Jolly Jumper'. Vincitore cat. Proto
team KVK-Racing (A) Karl Vavrik. PROTO 'Jolly Jumper'. Vincitore cat. Proto

I podi della tappa di Oleggio

 

CLASSE 2 ASSI

1° - 201: Racing Team Avia Future (CZ) Bohumir Čáp - Kateřina Ventluková. AVIA 31 T

2° - 202: team Plein Gaz (F) Marc Guiller - Luc Guiller. UNIMOG 416

3° - 205: team LVM (F) Laurent Nouillot - Mendes Jerome. UNIMOG 416 

       

CLASSE 3 ASSI

1° - 305: team Alsace Truck (F) Francis Wey - Justine Rey. UNIMOG

2° - 303: team BFS Truck Sport Team (D) Marc Stegmaier - January Plieninger. MAN TGS 33.480 BB-WW

3° - 307: team Philipp aus dem Hanfbachtal (D) Philipp Fackin - Philipp Schmidt - Paula Galani. FAUN L908 SA

 

CLASSE 4 ASSI

1° - 402: Truck Trial Team Reicher (A) Rudi Jun Reiche - Rudolf Reicher. MERCEDES SK 3553

2° - 401: HS-Schoch Truck Trial Team (D) Marcel Schoch - Johannes Stumpp. MAN TGS 35.480

 

CLASSE PROTOTIPI

1° - P01: team KVK-Racing (A) Karl Vavrik. PROTO 'Jolly Jumper'

2° - P04: team Team les Petits Suisse (CH) Romain Mariethoz - Justine Paysant. PROTO UNIMOG

3° - P02: team Fans On The Road (A) Norbert Stummerer - Marie Luise Stummerer. MAN Truck 'Proto' DIY 

 Classifica finale tappa di Oleggio



What amazing Show!

Con oltre 2300 presenze di pubblico ed una eccezionale copertura mediatica (social e web) di 65000 persone raggiunte e che hanno interagito con i post, l’Europa Truck Trial Italy, alla sua seconda edizione, si è imposta tra le principali gare italiane di offroad. La manifestazione di Oleggio si è distinta ancora una volta per la difficoltà dei suoi percorsi, molto apprezzati dai teams, per l’ospitalità tutta italiana che ha fatto sentire a casa gli equipaggi ed i commissari e per un grande spettacolo che è stato all’altezza della lunga tradizione di questo campionato. L'evento è stato inoltre vivacizzato grazie al main sponsor Borgo Agnello SPA che ha offerto al pubblico presente un'esperienza offroad unica a bordo dei veicoli Iveco, Astra ed addirittura su di un camion ufficiale della Dakar. Grazie a Scalers and Crawlers anche i modellini radiocomandati sono stati protagonisti con esibizioni altrettanto mozzafiato su di un percorso appositamente allestito per loro. 

Scalers and Crawlers in azione
Scalers and Crawlers in azione
Scalers and Crawlers in azione
Scalers and Crawlers in azione

Il Sindaco di Oleggio, Sig. Massimo Marcassa, presente alle premiazioni, si è complimentato con gli organizzatori per essere riusciti a bissare il successo della prima edizione ed aver contribuito ad esportare il buon nome del comune in tutta Europa. Marcassa ha confermato a Jurgen Funke, gestore del campionato, il desiderio della sua amministrazione di ospitare anche nel 2019 l’Europa Truck Trial. Mya Eventi ha raccolto la sfida promettendo per il prossimo anno una manifestazione ancora più bella, ricca e coinvolgente.