Scopriamo la nuova Wrangler JL

 

 

Un  design moderno che rimane però fedele all'iconico stile Jeep contraddistingue la nuova Wrangler JL che si presenta con interessanti novità come i nuovi motori, i nuovi cambi, le sospensioni migliorate, più opzioni open air e tanta sicurezza e tecnologia.

A Los Angeles, all'LA Auto Show, Jeep ha presentato la Wrangler JL, evoluzione del JK che mantiene fede alla forte eredità del brand che risale fino ai primi CJ. La nuova griglia a forma di chiave di volta ne è un esempio ed ottimo connubio tra modernità e storia come pure gli iconici fari rotondi, i fanali posteriori quadrati ed il parabrezza ripiegabile.

La Jeep Wrangler Jl a 2 porte è disponibile in tre diverse configurazioni: Sport, Sport S e Rubicon. I modelli a 4 porte sono disponibili invece in quattro diverse configurazioni: Sport, Sport S, Sahara e Rubicon. A partire dal 2019 sarà disponibile un nuovo design a mezza porta.

La nuova Wrangler si propone con decine di diverse combinazioni di porte, top e parabrezza e con un sistema open-air con comando Sky One-Touch facile da usare, due hard-top e una capote premium. Per ridurre il peso ed i consumi, le porte sono in alluminio ad alta resistenza leggera come pure le cerniere, il cofano, i parafanghi ed il telaio del parabrezza.


Angoli caratteristici:

Angolo di attacco "best-in-class" di 44 gradi, angolo di dosso 27,8 gradi, angolo di uscita di 37 gradi ed un'altezza libera da terra di 10,9 pollici.

 

Motorizzazioni:

- Un nuovo motore quattro cilindri in linea turbocompresso da 2,0 litri con tecnologia eTorque da 270 cv e 400 Nm di coppia massima

- Motore Pentastar V6 da 3,6 litri con sistema Stop-Start (ESS) da 285 cv e 352 Nm

- Un EcoDiesel V-6 da 3,0 litri con ESS con 260 cv ed un valore di coppia di ben 600 Nm è previsto per il 2019

 

Cambio:

Per quanto riguarda il cambio, sarà possibile scegliere tra un automatico a otto rapporti ed un manuale a sei velocità.

Cambio automatico a otto velocità

La nuova Jeep Wrangler 2018 disporrà di una trasmissione automatica a otto rapporti, che consente al veicolo di ottimizzare la potenza del motore. L'automatico a otto velocità è disponibile su tutti i modelli di Jeep Wrangler. La trasmissione automatica a otto rapporti offre un'esperienza di guida più reattiva con un'erogazione della potenza più lineare. I due rapporti di overdrive migliorano il risparmio di carburante in autostrada. Per il Wrangler Rubicon, la trasmissione automatica a otto marce offre un rapporto 77.2: 1.

Cambio manuale a sei velocità

I nuovi modelli Jeep Wrangler 2018 sono equipaggiati anche con il nuovo cambio manuale a sei rapporti di serie. Questa trasmissione presenta un design unico che utilizza nuovi rapporti di trasmissione per prestazioni migliori ed un nuovo schema di ingranaggi.  Lo schema del cambio presenta una maggiore precisione, movimenti più confortevoli e più brevi del 50% rispetto a quello del vecchio Wrangler. il rapporto di 4,41 offre una maggiore efficienza, un'accelerazione rapida con una qualità cambiata uniforme e precisa.

 

Trazione:

Sul JL troviamo i sistemi Command Trac e Rock Trac 4x4, integrati da una serie di dispositivi utili a migliorare le capacità di movimento nelle condizioni più difficili. Inoltre, per la prima volta nella storia della Wrangler, sarà disponibile sull’allestimento Sahara un riduttore a due velocità con trazione integrale continua e rapporto finale di riduzione di 2,72:1. Grazie al cambio manuale di serie a sei marce, la Rubicon vanta inoltre un impressionante rapporto massimo di riduzione, pari a 84,2:1, mentre sui modelli dotati del nuovo cambio automatico a 8 marce il rapporto è pari a 77,2:1. I sistemi Command-Trac e Rock-Trac offrono una gestione continua della coppia e, secondo le anticipazioni fornite da Jeep, “assicurano un’aderenza ottimale anche in condizioni di scarsa trazione”. Tra gli optional sarà disponibile inoltre il differenziale posteriore a slittamento limitato Trac-Lok, che fornisce maggiore trazione e coppia in condizioni di scarsa aderenza.

 

Sospensioni:

Le sospensioni, pur mantenendo le classiche geometrie, sono state migliorate sia per un uso su strada che in offroad con una maggiore escursione. Sui modelli Wrangler Rubicon, è disponibile il dispositivo di disconnessione della barra antirollio anteriore elettronica per una migliore mobilità del ponte. Gli ammortizzatori sono stati ritarati per migliorare le prestazioni.

 

Pneumatici:

La nuova JL monta gomme da 33 pollici

 

Protezioni:

Per proteggere i componenti critici del veicolo mentre si è in fuoristrada, tra cui il serbatoio del carburante, il cambio, il riduttore e la coppa dell'olio, sul Wrangler troviamo quattro piastre e barre di protezione. I modelli Rubicon traggono vantaggio inoltre dall'uso di protezioni tubolari di grosso spessore per ridurre i danni alla carrozzeria.

 

Soft top e hard top:

Il sistema di soft top Sunrider è stato migliorato aggiungendo due archi per una migliore gestione del tessuto. Questo nuovo design aiuta a ridurre la rumorosità del vento e consente un accesso più facile. Novità per il 2018, la capote è dotata di fermi che scorrono in una guida per facilitare la rimozione del finestrino posteriore. I modelli Wrangler Sahara e Rubicon condividono un'opzione hardtop con i colori della carrozzeria (nero su Sport e Sport S), mentre un hardtop nero a tre pezzi è disponibile su tutti i modelli. I pannelli Lighter Freedom e i fermi migliorati consentono una rimozione e installazione più rapida dell'hardtop.

 

Interni:

La nuovissima Jeep Wrangler è caratterizzata da interni robusti e raffinati che consentono di affrontare qualsiasi percorso in modo confortevole. Ogni Wrangler è dotato di un interno resistente e lavabile e presenta tappi di scarico per una facile pulizia. Il design degli interni vanta caratteristiche e tecnologia eccellenti. Il nuovo interno della Jeep Wrangler JL combina uno stile autentico, versatilità, comfort e funzionalità con l'utilizzo di materiali di alta qualità. Lo stack centrale di ispirazione storica presenta una forma pulita e scolpita che si integra al design del cruscotto. Il pannello strumenti presenta una superficie soft-touch. Le caratteristiche funzionali, tra cui manopole per il controllo del volume e del clima, la ricarica dei supporti, le porte di connettività e il controllo Engine Stop Start (ESS) sono tutti progettati per un rapido riconoscimento e sono facilmente raggiungibili dagli occupanti dei sedili anteriori. Le prese d'aria circolari e fuoribordo HVAC circolari sono circondate da una ghiera cromata color platino. La consolle centrale è stata riprogettata. I sedili rivestiti in tessuto o in pelle presentano cuciture a contrasto e ora sono dotati di sostegno regolabile e supporto lombare. Tra i comfort disponibili troviamo i sedili anteriori ed il volante riscaldabili. Il quadro strumenti è dotato di un display a LED a transistor a pellicola sottile (TFT) da 3,5 o disponibile. Il display a LED da 7 pollici consente al conducente di configurare le informazioni in più di 100 modi. I pulsanti integrati sul volante controllano le funzioni audio, voce e velocità. E previsto un touchscreen da 8,0 pollici o uno schermo da 8,4 pollici che ospitano il sistema Uconnect di quarta generazione. Il sistema Uconnect di quarta generazione migliora l'interfaccia utente e le prestazioni. Un touchscreen da 5.0 pollici è di serie sul Wrangler Sport. Direttamente sotto il touchscreen ci sono le manopole di controllo del volume e del clima e le porte di connettività multimediale.

 

Sicurezza:

La sicurezza è stata un punto focale nello sviluppo della nuovissima Jeep Wrangler JL. Offre oltre 75 funzionalità attive e passive. Le funzioni disponibili includono: monitoraggio punto cieco e rilevamento incrociato posteriore, telecamera di retroguardia posteriore ParkView con linee di griglia dinamiche, controllo elettronico della stabilità (ESC) con attenuazione elettronica del rollio e quattro airbag standard.

 

Mopar

Mopar, sta realizzando più di 200 nuovi e accessori per aumentare le performance e per personalizzare la nuova Jeep Wrangler JL. I nuovi prodotti Mopar includono: kit sospensioni, cerchi con beadlook, protezioni, portapacchi,  luci LED e molto altro.

 

Non ci resta che provarne una per confermare o smentire quanto detto da Jeep.