· 

Ultra4 Europe: tutto ciò che c'è da sapere

Tutti conoscono molto bene la King of the Hammers, chi sono i suoi “king” e di come è nata Ultra4 Racing. E che dire di Ultra4 Europe? I suoi “Re” ed i suoi campioni? In questo articolo cercherò di fare luce su tutto ciò che devi sapere su Ultra4 Europe.

Foto e testo di Paolo Baraldi

ultra4 europe

Nel 2009 i primi video, le prime fotografie ed i primi racconti della King of the Hammers hanno iniziato ad arrivare in Europa e subito un gran numero di appassionati europei di fuoristrada si è innamorato di questa gara.

 

La mia prima King of the Hammers è stata nel 2011 e da quel momento non potrei più vivere senza di essa. Allo stesso tempo, la fama della KOH stava crescendo sempre più in Europa fino a diventare una delle gare più famose tra i fuoristrada europei.

I piloti europei alla King of the Hammers

La mia ricerca nella storia della King of the Hammers mi ha fatto scoprire che il primo pilota europeo a partecipare alla KOH è stato il belga Dieter Duytschaever nel 2009. Nel 2010 il tedesco Ralf Kueller è stato il primo pilota non americano a finire la King of the Hammers in 28° posizione. Kueller ha corso nel Lakebed anche nel 2015 ma ha avuto problemi di traffico.

ultra4 europe
Axel Burmann

Nell'era Ultra4 Europe, Axel Burmann (Belgio) ha partecipato alla King of the Hammers nel 2012, seguito nel 2013 da Jim Marsden, Pier Acerni, Stephane Zosso e ancora Axel Burmann. Negli anni seguenti molti altri piloti europei sono tornati a correre alla KOH come Pier Acerni con Will Overton come copilota e negli ultimi anni con il Team Europe 2019 (Nicolas Montador, Iñaki Lanzagorta Egia, Neville Ciantar, Daniel Roderick, Michael Hen e i fratelli Vekeman) e il Team Europa 2020 (Iñaki Lanzagorta Egia, Bernd Schäfer, Shabs Piercy e Philon Parpottas). Tra i piloti di Ultra4 Europe, l'inglese Rob Butler nel 2016 è stato il primo a finire la KOH. Lo spagnolo  Inaki Lanzagorta ha portato a termine l'impresa nel 2020.

ultra4 europe
Inaki Lanzagorta

Robert Butler ha corso due volte alla King of the Hammers: 2015 e 2016. Nel 2015 ha guidato Layla, il vecchio veicolo di Levi Shirley. Nel 2016 ha spedito il suo prototipo Eurofighter nel Lakebed; questa voltà è riuscito a finire la gara in tempo utile posizionandosi 23°. Rob è ancora l'unico pilota europeo che ha corso è finito la King of the Hammers con un veicolo Ultra4 costruito in Europa. Nel 2020 Rob Butler ha corso l'UTV King Of the Hammers con Levi Shirley come copilota, finendo al 23° posto.

ultra4 europe
Rob Butler e Levi Shirley

È importante ricordare l'italiano Fabio Manno che ha partecipato alla King of the Hammers sin dal  2011.

ultra4 europe
Fabio Manno in azione al Backdoor

Come è nata Ultra4 Europa

Il 2012 è l'anno della prima gara di Ultra4 in Europa; la gara si è svolta in Galles con il nome di King of the Valleys. Per 2 anni la King of the Valleys ha rappresentato Ultra4 Racing in Europa. Pier Acerni ha vinto entrambe le edizioni. Nel 2013 è stata aggiunta la King of Portugal e nel 2014 è nata Ultra4 Europe con il suo campionato composto da 3 gare: King of the Mountains (IT), King of Valleys (Regno Unito) e King of Portugal (P).

Oggi Ultra4 Europe è una importante realtà nel mondo offroad europeo

Ogni anno si svolgono 4 gare del campionato Ultra4 Europe ed anche se il percorso di gara è diverso da quello nella Johnson Valley, Ultra4 Europe offre ai suoi piloti gare molto difficili ed impegnative. Grazie alla diversità dei campi di gara (rocce, fango, acqua, foreste e piste polverose) si può dire che il campionato Ultra4 Europa è uno dei più completi in Europa.

ultra4 europe
Will Overton, ACE Racing

Come per Ultra4 Racing, le categorie di Ultra4 Europe sono: 4400 Unlimited, 4800 Legend, 4600 Stock, 4500 Modified e 4900 UTV ma il formato delle gare è diverso da quello americano; normalmente si corre nel weekend, preceduto dalle qualifiche e dallo Shootout, su un tracciato con alcune varianti diverse a seconda della categoria.

U4E, lo sapevi che?

- L'italiano Pier Aceni con Romeo Manzan nel 2012 è stato il primo vincitore di una gara europea in stile Ultra4: la King of the Valleys. Pier ha vinto anche l'edizione 2013.

ultra4 europe
Pier Acerni e Nicola Bondi alla King of Spain

- Shannon Campbell è stato nel Galles nel 2013 e, con Dave Cole come copilota, ha guidato la macchina di Jim Marsden.

 

- Nel 2014 Levi Shirley (USA) è stato il primo campione di Ultra4 Europe vincendo tre gare su 4.

 

- Nel 2017 Casey Currie (USA) ha vinto la King of Portugal.

 

- Bailey Cole, figlio di Dave Cole, ha corso in Europa nel 2017 vincendo la King of France e la King of Britain.

 

- Nel 2019 JT Taylor ha guidato la macchina di Axel Burmann alla King of France.

 

- Jim Marsden, alla guida della sua Little Lady, è il campione 2019 di Ultra4 Europe con un record importante: è l'unico pilota con il maggior numero di vittorie dal 2012 al 2019. Ha vinto 6 gare!

ultra4 europe
Jim Marsden

- Rob Butler è l'unico europeo a correre su una monoposto IFS ed è stato il primo in Europa a costruire veicoli IFS.

 

- Axel Burmann con Tom Olieslagers come copilota è l'unico a correre con un IFS a due posti costruito da Offroad Armory.

ultra4 europe
Axel Burmann e Tom Olieslagers

- La King of Spain 2019 è stata una delle gare più epiche di Ultra4 Europe a causa delle cattive condizioni meteorologiche.

ultra4 europe

Ultra4 Europe, i suoi  Kings e campioni

2019

- King of Spain Les Comes (E): Jim Marsden (UK)

- King of France (FR): Rob Butler (UK)

- King of Britain (UK): Jim Marsden (UK)

- King of Poland (PL): Jim Marsden (UK)

- U4E Champion: Jim Marsden (UK)

 

2018

- King of France (FR): Jim Marsden (UK)

- King of Britain (UK): Jesus Pato (E)

- King of Portugal (P): Jorge Araujo (P)

- King of Poland (PL): Axel Burmann (B)

- U4E Champion: Jorge Araujo (P)

 

2017

- King of France (FR): Bailey Cole (USA)

- King of Wales (UK): Rob Butler (UK)

- King of Portugal (P): Casey Currie (USA)

- King of Britain (UK): Bailey Cole (USA)

- U4E Champion: Jelle Janssens (B)

 

2016

- King of France (FR): Emmanuel Costa (P)

- King of Italy (IT): Emmanuel Costa (P)

- King of Britain (UK): Jim Marsden (UK)

- King of Portugal (P): Emmanuel Costa (P)

- U4E Champion: Emmanuel Costa (P)

 

2015

- King of Italy (IT): Rob Butler (UK)

- King of Valleys (UK): Nicolas Montador (FR)

- King of Portugal (P): Emmanuel Costa (P)

- U4E Champion: Filipe Guimareas (P)

 

2014

- King of the Mountains (IT): Levi Shirley (USA)

- King of Glens (UK): Jim Marsden (UK)

- King of the Valleys (UK): Levi Shirley (USA)

- King of Portugal (P): Levi Shirley (USA)

- U4E Champion: Levi Shirley (USA)

 

2013

- King of the Valleys (UK): Pier Acerni (IT)

- King of Portugal (P): Emmanuel Costa (P)

 

2012 

- King of the Valleys (UK): Pier Acerni (IT)      

A proposito di King of the Hammers e Ultra4 Racing

La King of the Hammers, nata nel 2007, si svolge ogni anno nei primi giorni di febbraio nella Johnson Valley in California.

 

La King of the Hammers è una gara di fuoristrada che combina le corse nel deserto con il rock crawling. Nel corso degli anni l’evento si è evoluto in una settimana di gare che include la King of the Motos, la Can AM UTV Race, l’Every Man Challenge, la Toyo Desert Invitational (Unlimited Trophy Trucks), lo Shootout Ultra4 vs. Rock Bouncer ed ovviamente la King of the Hammers.

 

I veicoli da corsa usati nella King of the Hammers sono conosciuti come Ultra 4. Questi prototipi sono in grado di raggiungere una velocità superiori alle 100 miglia orarie per le sezioni del deserto ed allo stesso tempo hanno qualità da rock crawler per superare i duri trails della Johnson Valley. Il design tradizionale di questi veicoli è con il ponti rigidi ma negli ultimi anni stanno avento molto successo gli IFS (sospensioni anteriori indipendenti). La maggior parte dei piloti utilizza motori altamente modificati che possono avere oltre gli 800 cavalli.

ultra4 europe king of the hammers
Backdoor, uno dei più iconici trail della King in the Hammers