Every Man Challenge 2019

Una gara a misura d’uomo dove la differenza è fatta dai piloti più che dalle prestazioni del veicolo; questo è il 4WP Every Man Challenge. Casey Gilbert ha vinto l’EMC mentre Erik Miller e Robby Gordon hanno portato in gara la nuova Jepp Gladiator; una pre-serie data da Jeep a Savvy Offroad per testarla nelle più dure condizioni possibili.

Foto e testo di Paolo Baraldi

Dal 2012, l'Every Man Challenge è entrato a far parte della KOH Week dando la possibilità a tutti i veicoli offroad di gareggiare sui duri percorsi della Johnson Valley.

 

Le classi dell'EMC sono tre:

- Yukon 4500 Modified Class: carrozzeria simile a quella di serie, almeno una parte parziale del telaio, sterzo meccanico, due ammortizzatori per ruota, pneumatici da 37 pollici.

- Spidertrax 4600 Stock Class: motore si serie, telaio di serie, carrozzeria di serie, un solo ammortizzatore per ruota e pneumatici da 35 pollici

- Branik Motorsports 4800 Legends Class: telaio tubolare, motore anteriore, due posti, ponti rigidi, un solo ammortizzatore per ruota, pneumatici da 37 pollici. La Legends è tra le classi in più rapida crescita alla KOH (seconda solo agli UTV), con ad ogni gara una grande competizione tra i suoi piloti.

Ogni classe ha regole specifiche per garantire parità di condizioni, facendo dell'EMC una corsa dove sono le doti dei piloti a fare la differenza. Quest'anno l'ordine di partenza ha mescolato le 4500 e le 4800, mettendo le auto più veloci tra le prime file dello start. Le 4600 sono partite in coda.

Qualifiche - Nella giornata di lunedì 3 febbraio lungo la Short Course si sono svolte le qualifiche per il 4WP Every Man Challenge. Casey Gilbert con un tempo di 02:38.1 è stato il più veloce, seguito da Jason Bunch ed in terza posizione Levi Shirley.

Casey Gilbert, il più veloce nelle qualifiche
Casey Gilbert, il più veloce nelle qualifiche
Jason Bunch
Jason Bunch
Levi Shirley
Levi Shirley

A sorpresa per tutti gli spettatori, anche se noi abbiamo avuto il modo di vederla in anteprima, l'ultima delle auto in qualifica è stata la nuova Jeep Gladiator preparata da Savvy Offroad e guidata per l'occasione dal 2 volte "Re" Erik Miller. La Gladiator ha partecipato nella Stock Class ed ha fatto segnare il tempo più veloce della sua categoria.

Erik Miller con la nuova Jeep Gladiator
Erik Miller con la nuova Jeep Gladiator

4WP Every Man Challenge - Normalmente l'EMC si corre al giovedì ma quest'anno, con i Desert Truck in gara quel giorno, è stato spostato al mercoledì. Alle 8 del mattino è iniziata la gara che prevedeva un percorso di 165 miglia diviso in due giri: uno veloce nel deserto ed uno più tecnico ed impegnativo lungo i trails rocciosi della Johnson Valley.

Alla fine del primo lap, Levi Shirley era in testa alla gara e tutti lo aspettavano per primo al passaggio del Chocolate Thunder. Con stupore il primo a passare nel famoso trail della Johnson Valley è stato Casey Gilbert seguito da Levi che da li a poco si sarebbe ritirato per la rottura della trasmissione.

Levi Shirley in azione al Chocolate Thunder
Levi Shirley in azione al Chocolate Thunder

Dopo poco più di 5 ore (5:08:03) Gilbert vince il 4WP Every Man Challenge. "Iniziando in pole position, è difficile stare tranquillo perché sai che tutti quelli dietro a te cercano in tutti i modi di superarti", ha commentato Casey Gilbert al traguardo. "E' davvero una caccia al primo! Mi piace l'aria pulita e corro meglio quando sono davanti a tutti. Quando Levi mi ha superato e mi è stato davanti per circa 30 miglia, è stato molto difficile."

Casey Gilbert, vincitore dell'EMC
Casey Gilbert, vincitore dell'EMC

I vincitori dell'EMC del 2016 e del 2017, Brad e Roger Lovell sono arrivati secondi (5:36:47) a bordo del loro Ford Ranger. I fratelli Lovell, dal Colorado, hanno partecipato alla gara con lo stesso veicolo con il quale hanno corso la Nitto King of the Hammers negli ultimi dieci anni.

Brad e Roger Lovell
Brad e Roger Lovell

Jason Bunch ha fisicamente finito la gara in terza posizione, ma Bailey Cole è ufficialmente terzo per la compensazione dei tempi essendo partito dietro Bunch.

Bailey Cole
Bailey Cole

Jimmy Jack, veterano di Ultra4, e sua moglie Amy Jack hanno vinto la Yukon Gear Modified Class. "Ogni anno diventa sempre più bravo a guidare e si fida di più della macchina", ha detto Amy Jack dopo la gara. "Penso che con me in macchina non prenda rischi inutili e questo ci aiuta a finire la gara. Abbiamo avuto un grande team e sapevamo esattamente cosa dovevamo fare. Abbiamo corso la nostra gara ed abbiamo provato a non gareggiare contro qualcun altro. La KOH è assolutamente fantastica. Direi a chiunque di venire qui a correre." 

Jimmy e Amy Jack, vincitori 4500 Modified
Jimmy e Amy Jack, vincitori 4500 Modified

L'interesse per la Spidertrax 4600 Stock Class ha raggiunto quest'anno il livello massimo di interesse con ben 28 piloti in gara. La Classe 4600 ha le regole più restrittive: richiede il motore di serie, il telaio originale, l'intera carrozzeria, un solo ammortizzatore per ruota e gomme da 35 pollici. Justin Reece, da sempre in gara nella Stock con il suo pick-up Toyota, fino a quest'anno non aveva mai vinto. Reece ha corso una gara quasi perfetta e si è classificato 19° nella generale contro veicoli molto più potenti del suo ed ha finalmente vinto la sua categoria.

Justin Reece, vincitore 4600 Stock
Justin Reece, vincitore 4600 Stock

Dopo poco più di 10 ore (10:04:17), Erik Miller e Robby Gordon hanno concluso la gara con la Jeep Gladiator; un'impresa impressionante per questo nuovo pick up. Gordon ha guidato il primo lap nel deserto mentre Miller si è occupato delle rocce e di portare al traguardo la Gladiator. Erik Miller e Robby Gordon si classificano sesti.

Erik Miller, in azione al Chocolate Thunder, e Robby Gordon hanno portato a fine gara la nuova Jeep Gladiator
Erik Miller, in azione al Chocolate Thunder, e Robby Gordon hanno portato a fine gara la nuova Jeep Gladiator

Palmares Every Man Challenge

 

2019 - Casey Gilbert

2018 - Dan Fresh

2017 - Brad and Roger Lovell

2016 - Brad and Roger Lovell

2015 - Brandon Currie

2014 - John Currie

2013 - John Currie and Gerald Lee

2012 - John Currie and Gerald Lee

Matt Howell
Matt Howell